Bilancio 2019 approvato in anticipo

Posted by | Marzo 01, 2019 | Servizi e risorse | No Comments

In anticipo di un mese rispetto alla proroga concessa ai Comuni per l’approvazione dei loro bilancio di previsione, il 28 febbraio abbiamo approvato in Consiglio Comunale il bilancio 2019, presentato sempre in Consiglio già a gennaio e poi anche in 3 assemblee pubbliche a C.na Emanuela, in centro paese e al Vill. Brollo nel corso di febbraio. A questo proposito, ecco la presentazione completa proposta negli incontri aperti alla cittadinanza:

bilancio 2019

Molti gli aspetti positivi di questo bilancio, che è stato anche occasione per condividere con i cittadini come superare alcune criticità sul territorio circa i recuperi di alcune situazioni edilizie sottoposte ad un vincolo paesistico del ’65 (!!!) che insiste sul Vill. Brollo e su una zona del centro (nei pressi di via della Croce): abbiamo indicato una via ai sensi della legge vigente per sanare alcune situazioni finora bloccate.

Cito poi alcuni punti degni di nota:

  1. aliquote dei tributi rimasti invariati: niente aumenti, dunque!
  2. servizi a domanda individuale tutti confermati, in primis quelli sociali ed educativi/culturali
  3. diminuzione di alcune tariffe (ad esempio i costi di estumulazione per concessioni cimiteriali scadute)
  4. aumento dei fondi per la manutenzione del verde (+20.000€/anno): nel mese di marzo si svolge la gara di affidamento del servizio per il biennio 2019-2020, così da essere pronti con la nuova stagione!
  5. forte impulso agli investimenti: parte a maggio il cantiere per la messa in sicurezza dell’entrata/uscita al centro sportivo ed entro ottobre anche quello per la realizzazione degli spogliatoi per l’atletica e di una nuova struttura polifunzionale al posto dei gazebo e della cucina provvisoria in metallo, per cui abbiamo ricevuto un cofinanziamento da Regione Lombardia (122.000€) che dobbiamo integrare con fondi di bilancio per la realizzazione del progetto che ne vale complessivamente 250.000€ di quadro economico.

Ora guardiamo con fiducia ai prossimi appuntamenti, in particolare:

  • alla pubblicazione della gara per il rinnovo della pubblica illuminazione, prevista entro marzo;
  • all’approvazione del bilancio consuntivo 2018, con cui certificheremo lo stato dei conti al 31 dicembre scorso, quantificheremo l’ammontare dell’avanzo di amministrazione prodotto (confidiamo di arrivare intorno ai 300.000€) e decideremo come impegnarne almeno una parte per gli ultimi progetti, a cominciare da quello citato al precedente punto 5.

Bene così!!!

Solaro presenta conti in ordine, solidi e ben strutturati, migliore garanzia per programmare il prossimo futuro! Anche questa è una bella eredità di Insieme per Solaro!